FIRENZE – Dal 22 al 25 a Firenze presso la Società di Mutuo Soccorso “Andrea Del Sarto” di Via L. Manara, 12 (zona Coverciano/Piazza Alberti) avrà luogo il primo Sinodo nazionale della Chiesa Protestante Unita.
La Chiesa Protestante Unita è una denominazione evangelica nata in Italia dalla confluenza di comunità e fedeli provenienti da esperienze di fede diverse nell’ambito del protestantesimo italiano che si sono riuniti per dare vita a una nuova esperienza ecclesiale con il fine di proporre un modello di Chiesa protestante orizzontale contrapposto alla Chiesa-istituzione, modalità comune ad denominazioni “storiche”. Attualmente convivono nella Chiesa Protestante Unita tradizioni e riti diversi (luterano, presbiteriano, metodista, anglicano) che fanno riferimento alla Riforma del XVI secolo e convivono in un’ottica di unità nella diversità anche se l’impostazione prevalente è quella luterana di lingua italiana. La comunità fiorentina, capofila del movimento nazionale nasce a Firenze nel 2014 come derivazione della MCC, da cui è recentemente uscita per motivazioni teologiche.
Tra i temi affrontati dal Sinodo vi saranno i matrimoni tra persone dello stesso sesso, la dignità del Creato e degli animali e le condizioni dei detenuti e dei migranti.
Sabato 22 aprile il Sinodo si aprirà alle ore 15 con il discorso del Decano ad interim e gli adempimenti formali per poi proseguire, verso le 16 con il Servizio divino di apertura dove verrà ordinato in via definitiva il Rev. Andrea Panerini.

Info: ufficiostampa@chiesaprotestanteunita.org – 389.8858211

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *